Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Slider

I cimiteri comunali milanesi : un patrimonio di tutti

cimiteri comunali milanesi  in primis sono  luoghi di sepoltura ma  rappresentano  un patrimonio storico culturale di tutti .Avendo l’onere e l’onore di presidere la commissione servizi civici e funerari , in questi due anni ho voluto conoscere meglio  tutti  cimiteri comunali  per comprendere  le tematiche di  gestione. I cimiteri comunali  che abbiamo già visitato sono: Maggiore , Monumentale , Bruzzano, Chiaravalle, Lambrate , Baggio.Tra settembre e novembre andremo a visitare il cimitero di Greco, la cripta di Gorla e il cimitero di Muggiano .

Al cimitero Maggiore ci siamo occupati dei lavori del  primo lotto della piramide , la cosiddetta piramide è  una struttura costruita nel 2001 e già nel 2004  appena terminata presentava un grave problema di impermeabilizzazione che ha reso la struttura in parte inagibile. La ditta che ha costruita è andata in causa col comune e recentemente si è concluso il contenzioso a favore del Comune di Milano.  I lavori  sono finalmente iniziati per l’entità di circa 2 milioni di euro e termineranno a fine anno, al cimitero Maggiore sono state inoltre sistemate tutte le pareti esterne che presentavano problemi di stabilità.

Per quanto riguarda il cimitero  Monumentale le due grosse novità sono l’installazione di  telecamere anche notturne da agosto 2017 per sorvegliare l’area e impedire l’ingresso di malintenzionati e trafugatori delle preziose statue o oggetti  . Inoltre è  stato inserita  la figura del curatore che assieme a due collaboratrici sta procedendo ad un importante lavoro di censimento delle tombe, il cimitero  Monumentale non è solo luogo di sepoltura  ma un vero e proprio museo a cielo aperto visitato da milanesi e non solo ma anche da tanti turisti. Sul tema visite guidate ho promosso un incontro di formazione per  le guide turistiche abilitate e i referenti del cimitero che si occupano di visite.

Il cimitero di Chiaravalle  sito nel Parco Aricolo sud  risalente al 1936 è stato oggetto di recenti interventi e  i vialetti  principali sono stati risistemati per canalizzare l’acqua piovana.

Il cimitero di Lambrate si estende su una area di 230 mila metri quadri è una sorta di cimitero  giardino, è  presente  il crematorio dove vengono cremati anche persone non residenti a Milano. Esiste un’ area dedicata alla sepoltura di defunti di fede islamica. Inoltre c’è il giardino del ricordo  per disperdere le ceneri del defunto una volta cremate .

Il cimitero di Baggio anche se di dimensioni ridotte rispetto ad altri cimiteri  ha una grandissima importanza  per i cittadini di Baggio in quanto Baggio resta un borgo dall’identità ancora ben definita e tutt’oggi il cimitero resta un luogo assai frequentato . Sono state posizionate diverse panchine e sarà necessario piantumare delle alberature per offrire ombra durante i mesi più caldi.

Molti dei  cimiteri necessitano di lavori  per costruire nuovi celeltte e ossari e si sta lavorando in questa direzione , pianificando per garantire una degna sepoltura a tutti . Le abitudini dei citadini milanesi sono molto cambiate i nqusti anni e ora la maggior parte delle persone sceglie di ur cremate , questo ha determinat un cambiamento nella organizzazione delle sepolture.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *