Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Slider

Turismo: Milano città turistica europea

Milano è diventata in questi anni un’importante meta turistica europea e internazionale. Milano  registra il maggior tasso di crescita tra le città italiane con circa 6.8 milioni di arrivi all’anno (studio Euromonitor novembre). Contava circa 3 milioni di arrivi solo nel 1997, ha raddoppiato in venti anni. Proprio per questo, non bisogna fermarsi e occorre continuare a mettere in atto azioni di promozione e di marketing territoriale. Il lavoro di squadra è fondamentale per la valorizzazione di Milano come destinazione turistica, per questo oggi vi voglio raccontare una bella novità.

Il Comune di Milano ha sottoscritto un accordo con  Confcommercio -Gitec Associazione Guide Turistiche. Questo accordo è il risultato di una mia mozione consiliare avente come oggetto la valorizzazione del ruolo delle guide turistiche per lo sviluppo del turismo a Milano.

il Comune ha scelto di instaurare un rapporto importante con le guide abilitate.

Con questo accordo il Comune ha dimostrato di sapere valorizzare il capitale umano qualificato presente su territorio milanese, col fine ultimo di contribuire all’ immagine positiva della città di Milano, meta turistica europea e destinazione accogliente e sicura.
L’accordo in sostanza prevede la possibilità di inserire sul sito del turismo i riferimenti delle guide abilitate, un vero e proprio database da cui il turista potrà scegliersi la guida.
Dall’altra parte le guide presteranno la loro consulenza per attività di valorizzazione del territorio con giornalisti, blogger e supporteranno il Comune per materiali divulgativi.

Nella mozione avevamo inoltre chiesto di prendere misure nella lotta contro l’abusivismo, il tema della sicurezza legato al turismo è fondamentale infatti, valorizzando le guide turistiche abilitate, vogliamo anche lottare contro le guide non regolari che a volte possono compromettere l’immagine della città.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *