Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Slider

Trasporto pubblico: aumentano i biglietti?

A fine dicembre si è diffusa la notizia che aumentavano i biglietti del tram e della metro a 2 euro. Alcuni chiarimenti doverosi e un pensiero che vorrei  condividere. Il trasporto  pubblico a Milano costa circa 826 milioni di euro, di questi meno della metà( circa 390 milioni) sono coperti dagli incassi di  biglietti  e abbonamenti, il resto  da contributi di Stato e Regione. Milano in questi anni ha investito molto nel trasporto pubblico e negli anni prossimi si aggiungeranno i 90 milioni di costi di gestione  della M5, i 10 milioni del prolungamento  della M1, i 100 in media della M4.Il contributo regionale però resta sempre uguale da 5 anni, 280 milioni.Il nostro Sindaco durante  l’ultima giunta in vista del Bilancio preventivo  2018/2019  ha ventilato l’ipotesi per gennaio 2019 dell’aumento del biglietto in caso in cui la Regione non intervenga prima aumentando  i fondi. Niente di clamoroso solo una buona amministrazione che inizia a programmare.Ogni aumento andrà  discusso in sede opportuna come il Consiglio comunale

Credo che sia importante provare a:

  • ipotizzare soluzioni vantaggiose per i residenti , in particolare  alle che utilizzano i mezzi nei fine settimana con biglietti speciali  weekend.
  • mantenere fissi i costi degli abbonamenti   in maniera  da non penalizzare  chi usa abitualmente  i mezzi.

Al momento l’aumento è  previsto solo dal 2019 se non si trovano altre risorse e o soluzioni.Ora che siamo nel bel mezzo della campagna elettorale il tema dei trasporti deve entrare prepotentemente  come tema da affrotnare . Per questo è necessario un  cambio di rotta a livello regionale , in particolare riguardo le politiche urbane dei trasporti.

Sono necessarie politiche di mobilità sostenibile, si devono collocare risorse  nei trasporti pubblici locali, garantire  trasporti sicuri ed efficenti. Non scordiamoci quanti residenti a Milano lavorano fuori città  e quanti lombardi si recano a Milano ogni giorno. Oltre ai pendolari il miglioramento delle connesioni è fondamentale anche per il turismo. Il futuro passa dai trasporti,  ora è il momento delle scelte strategiche scelte che incideranno sulla qualità della nostra vita futura.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *